Le posizioni che non comportano mutazioni anagrafiche ex art. 10 bis DPR 223/1989
Le posizioni che non comportano mutazioni anagrafiche ex art. 10 bis DPR 223/1989

L'articolo 10 bis del Regolamento Anagrafico contiene i divieti di iscrizioni (rectius: mutazioni) anagrafiche. Si tratta di fattispecie che creano spesso difficoltà operative agli Ufficiali di Anagrafe poichè il confine dell'operatività di tale divieto con il diritto/dovere all'iscrizione in una convivenza anagrafica è spesso labile e non netto. Nel corso delle videolezione tratteremo dei presupposti normativi e della ratio del divieto per definirne i confini e chiarire la portata applicativa della norma, anche in riferimento all'art. 5 DPR 223/1989.


Note sui pagamenti

Pagamenti con Bonifico Bancario
sul c/c intestato a "Lo Stato Civile Italiano" Iban: IT05C0760102400000023377401 Causale "Le posizioni che non comportano mutazioni anagrafiche ex art. 10 bis DPR 223/1989"

Pagamenti con Bollettino Postale
Numero ccp 23377401 intestato a "Lo Stato Civile Italiano" - SEPEL- 40061- MINERBIO (BO) "Le posizioni che non comportano mutazioni anagrafiche ex art. 10 bis DPR 223/1989"

  • La quota di partecipazione per gli ENTI PUBBLICI è esente IVA ai sensi dell'art.10 DPR 633/72, così come dispone l'art.14 comma 10, legge 537 del 24/12/1993.
  • Per i PRIVATI il prezzo si intende al netto dell'IVA al 22%.

  • Prezzo € 35

Ordina

Docenti

Serena Rafanelli

Funzionario Responsabile dei Servizi Demografici del Comune di Quarrata (PT) ed ufficiale di stato civile e anagrafe.E' laureata in Giusprudenza ed ha conseguito l'abilitazione alla professione di avvocato. Da Aprile 2018 ricopre il ruolo di Vice Direttore di redazione della rivista "Lo Stato Civile...

Leggi di più 

Caricamento in corso...