Principi generali di toponomastica ed attribuzione della numerazione civica
Principi generali di toponomastica ed attribuzione della numerazione civica

La toponomastica e l'assegnazione della numerazione civica costituiscono adempimento di competenza del comune: non sempre e non necessariamente rappresentano una competenza assegnata all'ufficio anagrafe, ma sempre l'ufficiale di anagrafe è responsabile del corretto e tempestivo aggiornamento dello stradario. Frequente, comunque, è la prassi in cui sia lo stesso ufficiale di anagrafe ad essere titolare di tali adempimenti: e poichè la precisa registrazione delle variazioni anagrafiche, nonché la corretta formazione delle basi territoriali del censimento trovano il loro presupposto dello svolgimento degli adempimenti in materia di toponomastica e numerazione civica, ben si comprende quale sia l?importanza di conoscere e mettere in pratica i principi stabiliti dalla vigente normativa e dalla corrente prassi.


Note sui pagamenti

Pagamenti con Bonifico Bancario
sul c/c intestato a "Lo Stato Civile Italiano" Iban: IT05C0760102400000023377401 Causale "Principi generali di toponomastica ed attribuzione della numerazione civica"

Pagamenti con Bollettino Postale
Numero ccp 23377401 intestato a "Lo Stato Civile Italiano" - SEPEL- 40061- MINERBIO (BO) "Principi generali di toponomastica ed attribuzione della numerazione civica"

  • La quota di partecipazione per gli ENTI PUBBLICI è esente IVA ai sensi dell'art.10 DPR 633/72, così come dispone l'art.14 comma 10, legge 537 del 24/12/1993.
  • Per i PRIVATI il prezzo si intende al netto dell'IVA al 22%.

  • Prezzo € 35
  • Anagrafe

Ordina

Docenti

Serena Rafanelli

Funzionario Responsabile dei Servizi Demografici del Comune di Quarrata (PT) ed ufficiale di stato civile e anagrafe.E' laureata in Giusprudenza ed ha conseguito l'abilitazione alla professione di avvocato. Da Aprile 2018 ricopre il ruolo di Vice Direttore di redazione della rivista "Lo Stato Civile...

Leggi di più 

Caricamento in corso...