Famiglie e convivenze anagrafiche - PARTE II
Famiglie e convivenze anagrafiche - PARTE II

Gli istituti della famiglia e della convivenza anagrafica costituiscono i due capisaldi delle registrazioni anagrafiche, essendo gli istituti attraverso cui necessariamente la popolazione viene classificata nella anagrafi: conoscerli, dunque, è essenziale per l'ufficiale di anagrafe chiamato a garantire la regolare registrazione delle risultanze di fatto presenti sul suo territorio. Analizzeremo, dunque, le caratteristiche dei due istituti anche alla luce della novità in tema di convivenza di fatto e di convivenze per richiedenti protezione internazionale, dedicando particolare attenzione alle loro possibili interazioni


Note sui pagamenti

Pagamenti con Bonifico Bancario
sul c/c intestato a "Lo Stato Civile Italiano" Iban: IT05C0760102400000023377401 Causale "Famiglie e convivenze anagrafiche - PARTE II"

Pagamenti con Bollettino Postale
Numero ccp 23377401 intestato a "Lo Stato Civile Italiano" - SEPEL- 40061- MINERBIO (BO) "Famiglie e convivenze anagrafiche - PARTE II"

  • La quota di partecipazione per gli ENTI PUBBLICI è esente IVA ai sensi dell'art.10 DPR 633/72, così come dispone l'art.14 comma 10, legge 537 del 24/12/1993.
  • Per i PRIVATI il prezzo si intende al netto dell'IVA al 22%.

  • Prezzo € 35
  • Anagrafe

Ordina

Docenti

Serena Rafanelli

Funzionario Responsabile dei Servizi Demografici del Comune di Quarrata (PT) ed ufficiale di stato civile e anagrafe.E' laureata in Giusprudenza ed ha conseguito l'abilitazione alla professione di avvocato. Da Aprile 2018 ricopre il ruolo di Vice Direttore di redazione della rivista "Lo Stato Civile...

Leggi di più 

Caricamento in corso...