I patti di trasferimento patrimoniali
I patti di trasferimento patrimoniali

Il Ministero dell'Interno, con Circolare n.6 del 24 aprile 2015, recependo le istanze degli operatori dello stato civile - che sul terreno sono stati chiamati a dare attuazione alle rivoluzionarie innovazioni introdotte dal D.L. N.132/14 e dalla legge di conversione n.162/14, in tema di separazione, di cessazione degli effetti civili e di scioglimento del matrimonio, nonchè delle relative modificazioni - è ulteriormente intervenuto su quattro aspetti della problematica fornendo significative indicazioni e chiarimenti applicativi. L?elaborazione ministeriale ha tenuto conto anche di "mirati approfondimenti condotti con il Ministero della Giustizia". Si ricordano, altresì, i precedenti interventi dello stesso Ministero con le Circolari n.16 del 1 ottobre 2014 e n.19 del 28 novembre 2014.


Note sui pagamenti

Pagamenti con Bonifico Bancario
sul c/c intestato a "Lo Stato Civile Italiano" Iban: IT05C0760102400000023377401 Causale "I patti di trasferimento patrimoniali"

Pagamenti con Bollettino Postale
Numero ccp 23377401 intestato a "Lo Stato Civile Italiano" - SEPEL- 40061- MINERBIO (BO) "I patti di trasferimento patrimoniali"

  • La quota di partecipazione per gli ENTI PUBBLICI è esente IVA ai sensi dell'art.10 DPR 633/72, così come dispone l'art.14 comma 10, legge 537 del 24/12/1993.
  • Per i PRIVATI il prezzo si intende al netto dell'IVA al 22%.

  • Prezzo € 25
  • Stato Civile

Ordina

Docenti

Donato Berloco

Già Dirigente dei Servizi Demografici del Comune di Altamura è attualmente Direttore Responsabile della Rivista "Lo Stato Civile Italiano" con la quale collabora da oltre trent'anni. Autore di oltre 250 monografie pubblicate sulla Rivista "Lo Stato Civile Italiano" ed altre Riviste di settore, ha...

Leggi di più 

Caricamento in corso...