Le convivenze di fatto nella nuovissima Legge 20 maggio 2016, n. 76
Le  convivenze di fatto  nella nuovissima Legge 20 maggio 2016, n. 76

Questa videolezione è stata registrata in data 11 giugno 2016 ed è, dunque, un commento a prima o, meglio, a primissima lettura di quella che in quel momento era della nuova Legge 20 maggio 2016, n. 76. Forse non tutti ricordano quali e quanti erano i dubbi che in quel primo periodo di entrata in vigore della Legge hanno tormentato i sonni degli operatori e, più in generale, degli studiosi dei Servizi Demografici. Può allora essere interessante confrontare la bontà di questo "primigenio" commento con le interpretazioni che si sono andate via via consolidando in materia.


Note sui pagamenti

Pagamenti con Bonifico Bancario
sul c/c intestato a "Lo Stato Civile Italiano" Iban: IT05C0760102400000023377401 Causale "Le convivenze di fatto nella nuovissima Legge 20 maggio 2016, n. 76"

Pagamenti con Bollettino Postale
Numero ccp 23377401 intestato a "Lo Stato Civile Italiano" - SEPEL- 40061- MINERBIO (BO) "Le convivenze di fatto nella nuovissima Legge 20 maggio 2016, n. 76"

  • La quota di partecipazione per gli ENTI PUBBLICI è esente IVA ai sensi dell'art.10 DPR 633/72, così come dispone l'art.14 comma 10, legge 537 del 24/12/1993.
  • Per i PRIVATI il prezzo si intende al netto dell'IVA al 22%.

  • Prezzo € 25
  • Anagrafe

Ordina

Docenti

Paolo Richter Mapelli Mozzi

Avvocato Dirigente di Roma Capitale.Già Responsabile dei Servizi Demografici e Patrimonio del Comune di Albignasego (PD).Autore di vari interventi in materia di Servizi Demografici e Cimiteriali, pubblicati in riviste di settore, sia cartacee sia on-line. Collabora con la rivista "Lo Stato Civile I...

Leggi di più 

Caricamento in corso...