Riconoscimento del possesso di cittadinanza ex art. 1 legge 91/1992
Riconoscimento del possesso di cittadinanza ex art. 1 legge 91/1992

La procedura di riconoscimento del possesso ininterrotto della cittadinanza italiana è particolarmente complicata in quanto presuppone la conoscenza della normativa stratificatasi nel tempo e un'analisi dettagliata delle situazioni giuridiche che hanno coinvolto gli ascendenti del richiedente al fine della trasmissione dello status civitatis italiano. Il video vuole accompagnare l'operatore dei sevizi demografici nelle varie fasi del procedimento: dall'iscrizione anagrafica, alla presentazione dell?istanza, dall?analisi dei documenti alla definizione della pratica. I riferimenti alle leggi e alle circolari ministeriali sono molteplici, come pure le soluzioni di casi concreti.


Note sui pagamenti

Pagamenti con Bonifico Bancario
sul c/c intestato a "Lo Stato Civile Italiano" Iban: IT05C0760102400000023377401 Causale "Riconoscimento del possesso di cittadinanza ex art. 1 legge 91/1992"

Pagamenti con Bollettino Postale
Numero ccp 23377401 intestato a "Lo Stato Civile Italiano" - SEPEL- 40061- MINERBIO (BO) "Riconoscimento del possesso di cittadinanza ex art. 1 legge 91/1992"

  • La quota di partecipazione per gli ENTI PUBBLICI è esente IVA ai sensi dell'art.10 DPR 633/72, così come dispone l'art.14 comma 10, legge 537 del 24/12/1993.
  • Per i PRIVATI il prezzo si intende al netto dell'IVA al 22%.

  • Prezzo € 25
  • Stato Civile

Ordina

Docenti

Maria Teresa Magosso

Laureata in Scienze Politiche, indirizzo Amministrativo, presso l'Università degli studi di Padova. Lavora presso i Servizi Demografici del Comune di Padova dal 2005. È docente di corsi di aggiornamento e seminari di studio in materia di stato civile, in aula ed in modalità e-learning. Da Aprile ...

Leggi di più 

Caricamento in corso...