La sentenza della Corte Costituzionale n.286 del 29/12/2016 sull'attribuzione del cognome materno al figlio
La sentenza della Corte Costituzionale n.286 del 29/12/2016 sull'attribuzione del cognome materno al figlio

L'intervento demolitorio della Corte Costituzionale con la pronuncia in oggetto rappresenta un "evento innovativo e sotto un certo aspetto rivoluzionario" che tocca direttamente il tessuto sociale ed, in particolare, il diritto di famiglia coinvolgendo, in prima persona , gli ufficiali dello stato civile  nell'attribuzione del cognome materno sia nella filiazione nata nel matrimonio, sia in quella nata fuori del matrimonio e sia, infine, nella filiazione adottiva.


Note sui pagamenti

Pagamenti con Bonifico Bancario
sul c/c intestato a "Lo Stato Civile Italiano" Iban: IT05C0760102400000023377401 Causale "La sentenza della Corte Costituzionale n.286 del 29/12/2016 sull'attribuzione del cognome materno al figlio"

Pagamenti con Bollettino Postale
Numero ccp 23377401 intestato a "Lo Stato Civile Italiano" - SEPEL- 40061- MINERBIO (BO) "La sentenza della Corte Costituzionale n.286 del 29/12/2016 sull'attribuzione del cognome materno al figlio"

  • La quota di partecipazione per gli ENTI PUBBLICI è esente IVA ai sensi dell'art.10 DPR 633/72, così come dispone l'art.14 comma 10, legge 537 del 24/12/1993.
  • Per i PRIVATI il prezzo si intende al netto dell'IVA al 22%.

  • Prezzo € 25
  • Stato Civile

Ordina

Docenti

Donato Berloco

Già Dirigente dei Servizi Demografici del Comune di Altamura è attualmente Direttore Responsabile della Rivista "Lo Stato Civile Italiano" con la quale collabora da oltre trent'anni. Autore di oltre 250 monografie pubblicate sulla Rivista "Lo Stato Civile Italiano" ed altre Riviste di settore, ha...

Leggi di più 

Caricamento in corso...