Acquisto di cittadinanza per beneficio di legge: art. 4 della legge 91/1992
Acquisto di cittadinanza per beneficio di legge: art. 4 della legge 91/1992

L'ordinamento giuridico italiano prevede l'acquisto della cittadinanza per beneficio di legge a determinate categorie di stranieri. La fattispecie, regolata dall'art. 4 della legge 5 febbraio 1992, n. 91, si riferisce ad ipotesi che trovano applicazione solo sul territorio italiano: nella lezione viene proposta un'analisi accurata di tale tipologia di acquisto di cittadinanza, la quale prevede un atto di accertamento effettuato dalla competente autorità. Il secondo comma dell'art. 4 è sempre stato oggetto di difficile interpretazione, nonostante i correttivi dettati dall?art. 33 del D.L. 21 giugno 2013, n. 69 e le numerose circolari ministeriali e pronunce della giurisprudenza delle quali si dà atto nel corso della trattazione


Note sui pagamenti

Pagamenti con Bonifico Bancario
sul c/c intestato a "Lo Stato Civile Italiano" Iban: IT05C0760102400000023377401 Causale "Acquisto di cittadinanza per beneficio di legge: art. 4 della legge 91/1992"

Pagamenti con Bollettino Postale
Numero ccp 23377401 intestato a "Lo Stato Civile Italiano" - SEPEL- 40061- MINERBIO (BO) "Acquisto di cittadinanza per beneficio di legge: art. 4 della legge 91/1992"

  • La quota di partecipazione per gli ENTI PUBBLICI è esente IVA ai sensi dell'art.10 DPR 633/72, così come dispone l'art.14 comma 10, legge 537 del 24/12/1993.
  • Per i PRIVATI il prezzo si intende al netto dell'IVA al 22%.

  • Prezzo € 35

Ordina

Docenti

Maria Teresa Magosso

Laureata in Scienze Politiche, indirizzo Amministrativo, presso l'Università degli studi di Padova. Lavora presso i Servizi Demografici del Comune di Padova dal 2005. È docente di corsi di aggiornamento e seminari di studio in materia di stato civile, in aula ed in modalità e-learning. Da Aprile ...

Leggi di più 

Caricamento in corso...