Rettifiche e correzioni tra rigida applicazione della norma ed aperture interpretative
Rettifiche e correzioni tra rigida applicazione della norma ed aperture interpretative

In argomento di correzione e rettifica degli atti di stato civile si riscontrano frequentemente differenti comportamenti da parte degli ufficiali dello stato civile. Ed in verità anche la dottrina oscilla tra posizioni differenti ed orientamenti dissimili, soprattutto in relazione alla diversità dei casi che di volta in volta sono rappresentati. Il margine interpretativo dell'ufficiale dello stato civile rispetto alla norma ed alle istruzioni di fonte ufficiale, che necessariamente si converte in azioni di natura amministrativa, abbisogna di fissare taluni precetti ineliminabili la cui conoscenza e chiara comprensione consente l'adozione di comportamenti corretti, anche ad evitare arbitrarietà che non appartengono al funzionario delegato dal sindaco.


Note sui pagamenti

Pagamenti con Bonifico Bancario
sul c/c intestato a "Lo Stato Civile Italiano" Iban: IT05C0760102400000023377401 Causale "Rettifiche e correzioni tra rigida applicazione della norma ed aperture interpretative"

Pagamenti con Bollettino Postale
Numero ccp 23377401 intestato a "Lo Stato Civile Italiano" - SEPEL- 40061- MINERBIO (BO) "Rettifiche e correzioni tra rigida applicazione della norma ed aperture interpretative"

  • La quota di partecipazione per gli ENTI PUBBLICI è esente IVA ai sensi dell'art.10 DPR 633/72, così come dispone l'art.14 comma 10, legge 537 del 24/12/1993.
  • Per i PRIVATI il prezzo si intende al netto dell'IVA al 22%.

  • Prezzo € 35
  • Stato Civile

Ordina

Docenti

Gabriele Casoni

Direttore Editoriale della società editrice Sepel, con la quale collabora dal 1996 quale autore, docente e consulente scientifico della rivista "Lo Stato Civile Italiano". Autore di volumi e interventi pubblicati su diverse riviste in materia di stato civile, anagrafe e documentazione amministrativ...

Leggi di più 

Caricamento in corso...